Cosa sono i fondi comuni di investimento?

I fondi comuni d’investimento, sono quei fondi in cui, i risparmi versati dai singoli risparmiatori vanno inseriti in una sorta di cassa comune e vengono investiti dall’operatore con il fine ultimo di ottenere i migliori risultati possibili.

Non è un errore per tanto, definire i fondi comuni come dei portafogli di titoli gestiti da un operatore qualificato, di cui sono esclusivi proprietari le famiglie o le imprese che ne sottoscrivono le quote, investendo cosi i propri risparmi.

Queste famiglie o imprese, quindi, attraverso i fondi comuni d’investimento ottengono principalmente una diversificazione del rischio di investimento grazie ad una ripartizione dei soldi versati su centinaia di attività oltre ad un rendimento finanziario conveniente.

Fondi comuni di investimento tipo aperto o chiuso

fondi comuni di investimento

I fondi comuni di diritto italiano possono essere di tipo aperto o chiuso: nel primo caso il patrimonio non è fisso, ma cresce per apporto di nuove sottoscrizioni, o decresce per effetto di richieste di rimborso delle quote, richieste che possono avvenire in qualsiasi momento.

Nel secondo caso invece, l’ammontare massimo del fondo è prestabilito, difatti, raggiunto l’importo fissato non si accettano altre adesioni e le quote sottoscritte dai risparmiatori, inoltre, non possono essere smobilizzate prima di un certo lasso di tempo.

Possiamo distinguere i fondi comuni in due categorie:

fondi comuni di investimento mobiliare (che possono essere di tipo aperto o chiuso) e fondi comuni di investimento immobiliare (che possono essere solo ed esclusivamente di tipo chiuso).

La categoria di fondi più conosciuta e più diffusa tra i risparmiatori è senz’altro quella dei fondi comuni d’investimento mobiliare aperti. Guarda anche: come investire i soldi oggi.

loading...
Cosa sono i fondi comuni di investimento?
2.7 (54.12%) 17 votes

Lascia un commento